Articolo
FONT SIZE :
fontsize_dec
fontsize_inc
Autore: chelovek385121521511
Visualizzazioni: 42
Tempo: 16:16:39 | 1 anno fa

Il potere curativo di cavallo balsamo

Cavallo Balm è una pianta perenne che cresce inizialmente solo in Nord America. Questa pianta è un parente della pianta menta. La pianta è stata descritta nel 18 ° secolo. In erboristeria l'impianto è utilizzato principalmente per prevenire i calcoli biliari e renali, e le emorroidi e altri disturbi legati al sistema digestivo avere. Anche in omeopatia è la tensione nelle arterie, congestione, costipazione e le emorroidi impiegato.
Cavallo Balm

Contenuto:

  • Naming
  • Cavallo Balm agli indiani
  • Le sostanze attive
  • Collinsonia per prevenire i calcoli biliari, renali e calcoli alla vescica
  • Collinsonia le interiora
  • Uso sicuro Collin sonia

Naming

Il nome latino del cavallo balsamo Collin canadensis. La prima parte del nome latino è un omaggio al botanico inglese Peter Collinson. E 'stato il primo occidentale che ha descritto la pianta. Canadensis è la pianta chiamata perché cresce principalmente in Canada, anche se negli Stati Uniti può essere trovato. In inglese si chiama pietra radice della pianta perché ha una abbastanza forte radice.

Cavallo Balm agli indiani

Gli indiani hanno imparato che gli occidentali cavallo balsamo come pianta medicinale può essere utilizzato. Cavallo Balm è stato utilizzato tradizionalmente dalla popolazione indigena del Nord America; gli indiani. I fiori e le foglie sono state utilizzate come deodorante. Un tè di fiori e foglie sono stati utilizzati per il mal di testa e l'artrite reumatica. Esternamente è stato utilizzato per contusioni, distorsioni, contusioni e ferite. Internamente è stato utilizzato principalmente in coliche, crampi, mal di testa, vertigini e indigestione. Inoltre, anche i seni gonfi, problemi renali e malattie cardiache con questa pianta trattata con gli stregoni indiani.

Le sostanze attive

Cavallo balsamo è particolarmente utilizzato la radice e rizoma. La radice è di tre anni dopo la messa a dimora, scavate in autunno. Questo rizoma sono saponine tanto quanto collinsonine, collinsonidine e akeboside. Contiene anche alcaloidi, oli essenziali germacreen, elemicine, β-elemine, α-nagitanine e cariofillene. È incluso anche il tannino, colofonie, mucillagini e acidi organici come l'acido rosmarino e acido caffeico in.

Collinsonia per prevenire i calcoli biliari, renali e calcoli alla vescica

Cavallo Balm è un antilithicum. Ciò significa che previene la formazione di calcoli biliari e calcoli vescicali. Mantiene il tratto urinario libero e aperto. Inoltre collin sonia canadensis essere utilizzata per rimuovere sassi e grinta rene. La ragione per cui questi pianta medicinale contro la formazione di calcoli renali è importante è che la viscosità della bile è ridotto. Come risultato, i dotti biliari diventano meno rapidamente intasati. L'effetto preventivo su è relativo al campo di calcoli delle vie urinarie renali e con il fatto che ha un'azione diuretica. In erboristeria viene usato nelle seguenti indicazioni:
  • Calcoli renali, grinta rene
  • Calcoli alla vescica,
  • Calcoli biliari,
  • Per la prevenzione dei disturbi di cui sopra.

Collinsonia le interiora

Collinsonia canadensis è un tonico venoso della circolazione portale, che è un agente che migliora i vasi sanguigni del sistema vena porta, i vasi sanguigni del fegato ad altri organi. La probabilità di emorroidi è ridotto da questa operazione. Anche i sentimenti e le sensazioni di pienezza nel retto feriti sono trattati con esso. Inoltre, è un agente che promuove il funzionamento di tutto il sistema digestivo. Attraverso questa operazione è un agente che è utilizzato per:
Piantare cavallo balsamo
  • Emorroidi,
  • Gastrite o infiammazione dello stomaco.,
  • Laringe Infiammazione,
  • Faringite,
  • Cistite,
  • Vaginismo.

Uso sicuro Collin sonia

Sonia Collin è un farmaco sicuro se usato in dosi terapeutiche. Può essere utilizzato nei seguenti modi:
  • Decoct o decotto di 10 a 15 minuti una o due cucchiaini di radice essiccata.
  • Tre volte al giorno una o due ml di tintura.
  • Tre volte al giorno, da uno a quattro ml dell'estratto liquido.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha