Articolo
FONT SIZE :
fontsize_dec
fontsize_inc
Autore: SolidSquall
Visualizzazioni: 1
Tempo: 02:02:43 | 2 anni fa

Come si diagnostica la malattia di Alzheimer?

Come si diagnostica la malattia di Alzheimer?

 Negli ultimi anni, la diagnosi di questa forma di demenza ha guadagnato in precisione, in particolare attraverso l'uso di marcatori. A chi devo consulto se si è preoccupati per la perdita di memoria? Le risposte del professor Bruno Dubois, direttore dell'Istituto di memoria alla Pitié-Salpetriere.

Health Magazine: Tutti gli esperti concordano sul fatto che la malattia di Alzheimer è sottodiagnosticata in Francia. Eppure, secondo un sondaggio appena pubblicato, i francesi vogliono sapere se sono a rischio di sviluppare la malattia di un giorno. E sono più propensi a consultare.

Il professor Bruno Dubois: "Si stima che circa 860 000 francesi sono affetti dalla malattia di Alzheimer, e la metà di loro non sono effettivamente diagnosticati. E 'anche vero che la gente viene a trovarci di più e prima. La memoria denuncia è estremamente banale. Chi non ha mai avuto vuoti di memoria? Ciò che è nuovo è che le persone hanno questi sintomi quando vengono da noi. Rispondiamo alle preoccupazioni che esprimono - per fortuna - di solito a torto. Stiamo parlando di una diagnosi precoce, da non confondere con la proiezione. "

Possiamo chiedere oggi con certezza la diagnosi della malattia?

"Ora disponiamo di diversi strumenti in centri specializzati per una diagnosi affidabile, cosa che non accade lì 20 anni, dove un" fuzzy "potrebbe rimanere. Scoperta di biomarcatori, vere firme biologiche della malattia, ha contribuito a definire un quadro di riferimento chiaro alla malattia. Attira meno di prima della risonanza magnetica. Questo test è un indicatore affidabile al 85%, ma non permette di identificare le lesioni. Questo è principalmente un indicatore che mostra anomalie topografiche di forma e volume dell'ippocampo. "

Chiunque sia preoccupato viso che può ripetersi di blackout beneficiare di ricerca di questi biomarcatori?

"No, perché la diagnosi è estremamente marcata corso in Francia. E 'primo stabilisce GP, da questionari standard, se la persona può avere o meno una malattia degenerativa. Il paziente poi va in una clinica memoria locale. Ci sono 400 in Francia. Come parte di questa struttura sono fatti test neuropsicologici e la risonanza magnetica. Solo in caso di dubbio circa la diagnosi o trattare una giovane paziente che il paziente si riferisce ad un centro specializzato che un'ulteriore esplorazione delle risorse. È possibile l'uso di un particolare biomarker. "

Qual è il valore della diagnosi precoce in quanto nessun trattamento in grado di curare la malattia? L'apprendimento che si è affetti da Alzheimer senza essere in grado di guarire è molto destabilizzante e ansia.

"Mentre non vi è alcuna cura, ma la diagnosi precoce consente di accompagnare il paziente. Fa parte di un progetto di sostegno per migliorare infine notevolmente la qualità della vita. "

Richiesta di volontari per uno studio condotto dal professor Dubois sulle malattie relativi alla memoria

Il progetto? Seguire i soggetti "normali" e studiare la loro evoluzione nel tempo. Profilo? Essere tra i 75 ei 85 anni, in buona salute, a lamentarsi della propria memoria, che vive a Parigi e può essere accompagnata a verifica condotte nel corso di questo studio.
Per maggiori informazioni: contattare il gruppo istituito a tal fine a 06 60 38 58 62.

Commenti (0)
Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha